Homepage

   Il tulipano bianco, Onlus, vi augura buona permanenza su questo sito dedicato al progetto Regina della pace per un Ospedale in Congo (Banga Banga/ Idiofa). Il sito è ancora in costruzione. Grazie della vostra pazienza.

screenshot-2013-09-19-08-47-26.pngBenvenuti su questo sito che riguarda il progetto che Tulipano Bianco, Onlus,  sta portando avanti nella Repubblica Democratica del Congo. Si tratta di costruire un ospedale a Banga Banga, nella diocesi di Idiofa, a 670 Km dalla capitale Kinshasa.

Banga-Banga è un villaggio in un angolo sperduto, a una trentina di kilometri da Idiofa, capoluogo della diocesi e del territorio (entità amministrativa statale) che portano lo stesso nome (Idiofa). Era un centro importante all'epoca del Congo Belga (prima dell'indipendenza negli anni 60). Vi stava una impresa di trattamento di olio di palma chIamata CKE. E' quindi un villaggio dove c'era la presenza europea in questi anni. Verso gli anni 70, è fallita quella compagnia e tutto era finito. Eretta parrocchia dal 1968, Banga banga non ha mai avuto le infrastrutture elementare di una parrocchia, come si usa di avere in questo caso, e cioè una chiesa, una canonica, una scuola e un centro per le cure degli ammalati. Visto queste lacune, per tanti anni, questa parrocchia è rimasta senza presenza sacerdotale. Veniva una o due volte all'anno un sacerdote dalla parrocchia vicina a celebrare tutti i sacramenti dell'anno in una aunica ceremonia.

L'unica scuola era quella elementare. Le scuole più vicine erano a 30 Km (Idiofa) e a 15 Km (Lakas), in un contesto dove l'unico mezzo di spostamento sicuro sono i propri piedi (ancora oggi) o la bicicletta (per i più fortunati). Lo stesso per le cure, bisognava percorrere le stesse distanze prima di trovare un medico a Idiofa o un infermiere a Lakas. Come si può indovinare, anche i casi che si poteva salvare, sono stati purtroppo persi. Con un tasso alto di mortalità generale e sopratutto infantile, la popolazione era sempre lasciata alla propria sorte. Tante donne morivano anche per il parto, sopratutto quando si trattava di un parto assistito o per cesareo.

Grazie al dinamismo della popolazione organizzata in una cooperativa per lo sviluppo, sono nate alcune iniziative. La prima era di costruire una chiesa nel 1980, che purtrioppo era rimasta ad un passo dall'inizio. Come lo sapete, la buo9na volontà non basta. Bisogna avere i mezzi e la possibilità di concretizzarla. La popolazione è talmente povera che non riesce a portare a termine queste idee e progetti. Grazie a Dio, con tanto impegno da parte loro, ma anche con l'aiuto di alcuni amici italiani tramitte un sacerdote originario di questo villagio, la chiesa in questione è finita dopo 33 anni. Sempre negli anni 80 la stessa sinergia a iniziato un piccolo centro per le cure che vedete sulla foto e una salla per il parto. Un infermiere e una saggia donna ci lavorano. E' già un passo. Ma i problemi rimangono gli stessi.

Visto che non è possibile correre a 30 Km per un emmergenza, oppure non tutti hanno la possibilità di farsi ricoverare lontano dalla propria baraca (casetta di paglia) - perchè in Congo le cure si pagano come per una merce che si compra nel negozio e se non hai soldi, nessun ti cura - , sarebbe un grande aiuto avere un centro per le cure vicino e accessibile.

Banga banga è un grande villaggio con più di 8000 abitanti. Fate conti che la media a famiglia sono 8 o 9 persone. Nei dintorni di banga banga, a un raggio di 2,5, 6 7, 8, 10 oppure 12 Km ci sono tanti altri villagi. Tutto sommato, stiamo parlanto di più di 100.000 abitanti.

Un ospedale a Banga banga non è solo per Banga Banga, ma per tutti questi villaggi.

Se ti unisci a noi, aiuteremo questi nostri fratelli e sorelle per accedere a un diritto, il diritto alla vita e alle cure. Un tetto, i muri, le porte e finestre, il pavimento... poi qualche atrezzo o strumento che aiuti a fare interventi e a curare (salla operatoria e salla per cure)... poi un modo di far ricoverare gli ammalati...(dormitori e camere)... poi, un centro per disabili... Insieme, ce la faremo !

Creare un sito gratuito con emioweb.it - Segnalare un contenuto inappropriato sul sito - Signaler un contenu illicite sur ce site